Alessandra Giambartolomei

Linee Artistiche: 

“Ogni trasformazione è il frutto di un processo che si compie”. Prendo a prestito queste parole di Silvia Rampelli perché rivelano il centro del mio personale interesse per la danza. Credo che non ci sia danza al di fuori di un “lasciarsi accadere” che ecceda la volontà, il progetto, l’urgenza del compimento della rappresentazione. L’originare un atto nella sua purezza è una condizione ineludibile nel mio processo creativo, non nella presunzione di realizzarla, ma nella disposizione ad accoglierla. La mia provenienza artistica è frutto di una biografia che ha attraversato molti dei codici riconosciuti e riconoscibili a livello istituzionale. Se il teatro danza è stata la prima forma che ho incontrato, il linguaggio “astratto-concreto” di Lucia Latour, per la cui compagnia sono stata danzatrice, mi ha attraversato in profondità, stratificandosi e costituendo una grande risorsa alla quale attingere. Il mio percorso si è nutrito nel tempo e si nutre tuttora di varie tecniche di studio del movimento come il metodo Feldenkrais e la metodica biotransazionale, e di altre pratiche quali la contact improvisation che mi ha comunque sempre accompagnato come strumento di apertura della percezione. Attualmente sono in una fase di ascolto della possibilità di una percorrenza dello “stato/movimento dell’essere” il più possibile originario e la ricerca di quel limite che sempre ci attraversa tra il noto e l’incognito.

Attività: 
danza
Principali Produzioni: 

2008 Al ballo dei tali - [Duncan 3.0- Roma]

2007 Julie Accyo - [rassegna “Teatri di Vetro”, organizzata da Romaeuropa Festival e Teatro Palladium -  UBU SETTETE! Fiera delle alterità teatrali, Roma - al Festival “Aut-Out” di Montisi (SI) -  Rassegna “Talenti recuperati da una fine certa” al Duncan 3.0, Roma -  Festival PAF di Ancona – Forte Prenestino Csoa, Roma]

2007 Dimore - [circuito Formati (Forum delle Marche del Teatro Indipendente)Teatro Rebis Villa Potenza, Macerata; Circo Ad Alto, Ancona]

2006 Diviso Condiviso -[ Hangar, Ancona; Teatro Comunale, Porto San Giorgio]

2005 Solo Blu -[ Il Cantiere, Roma; Forte Predestino, mostra “Crack! Fumetti Dirompenti” Roma]

Responsabile Organizzativo: 
Alessandra Giambartolomei
Direzione Artistica: 
Alessandra Giambartolomei
Sede Lavorativa: 
Roma
Database: 
Database Lazio