DAVIDE ROBERTO

davide roberto
Linee Artistiche: 

Percussionista, Cantante e studente dams - musica presso l'Università degli studi di Roma Tor Vergata per la specialistica in Musicologia. Laureatosi alla Trienntale DAMS con tesi di laurea in Etnomusicologia: “Tecniche del tamburello in Salento e confronti con Campania e Calabria”, con voto 110 e lode. Ha avuto modo di incontrare nel suo percorso di studi Massimo Carrano (tra i pluripercussionisti più apprezzati in Italia e non solo) e Fabrizio Aiello (percussionista del jazzista Stefano Di Battista). Il suo approcio con il ritmo e la percussione è istintivo e imitativo.Dal 2005, parallelamente allo studio delle percussioni etniche, si dedica allo studio del tamburello e della tammorra, tamburi a cornice appartenenti alle percussioni utilizzate nell’ambito della musica tradizionale popolare del centro-sud Italia. Nel 2007, si laurea nel corso triennale di Scienze e tecniche della musica e dello spettacolo (Dams) indirizzo Musicale, presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, con tesi in Etnomusicologia con il Prof. Giorgio Adamo, dal titolo “Tecniche del tamburello in Salento e confronti con Campania e Calabria”, inizio di un lavoro comparativo tra le varie tecniche esecutive sui tamburi a cornice nel centro-sud Italia.Musicalmente ha preso parte a varie situazioni sonore come il folk, prog, jazz, blues, elettroacustico ecc...in spettacoli ed esperienze artistiche laboratoriali legate al Dams di Tor Vergata. Prende parte a spettacoli teatrali in Roma, curati dal Dams e dal Milla (Multimedial Interaction Laboratory Among Literature and Other Arts), laboratorio “Scritture letterarie per le scene dello spettacolo” che mira a coinvolgere gli studenti nella sperimentazione dei rapporti tra testo verbale letterario, orale e scritto, cartaceo e informatico, e i principali codici espressivi e comunicativi contigui, con particolare riferimento alle attuali e crescenti esperienze linguistico-letterarie della scrittura in “rete” e per la ‘scena' dello spettacolo artistico, musicale, teatrale e cinematografico. Come prima esperienza MILLA, si è creato uno spettacolo su di un libretto "IL REGNO DI ARMONIA" curato dai ragazzi del DAMS. Con questo laboratorio, inoltre, ha partecipato all'arrangiamento musicale di testi poetici di Gabriele D'annunzio, Salvatore Di Giacomo, e Dante Alighieri. Il testo di Salvatore Di Giacomo è stato rappresentato al Teatro Tenda Blu di Tor Tre Teste (Roma).Il testo Dantesco e D'Annunziano sono stati d'interesse, anche per l'attore Michele Placido, attuale direttore artistico del Teatro di Tor Bella Monaca in Roma. Presso questo teatro, sia l'opera teatrale poetica di D'Annunzio che quella di Dante, sono state presentate nella stagione teatrale 2005/2006.Ha collaborato per il laboratorio del “B.R.A. (braccia rubate all'agricoltura)” del Teatro PICCOLO JOVINELLI, sotto la direzione artistica di Serena Dandini.Dal 2005 in poi si è dedicato alla riproposta concertistica delle tradizioni musicali del centro-sud Italia e a sonorità etnopopolari, suonando e collaborando con Progetto Migala, Senzaterra, Progetto Satyria, Fratelli Semeraro, Domenico Celiberti, Annamaria Bagorda, Rino Inchingolo (ex membro Officina Zoè), Marcello Piccioni, Nando Citarella e Tamburi del Vesuvio, Compangia del Balletto Popolare diretta da Roberta Parravano, Gabriele Caporuscio (Unadarrè, Scantu de Core…), Reza Mohsenipour, Hamid Mohsenipour, Solmaz Peymaei, Gabriele Panico e Popoli Orchestra, Tomma Tommë (con Massimiliano Morabito - Canzoniere Greganico Salentino, Notte della Taranta, ecc...) e Contraggiro. Collabora inoltre con la cantautrice Rock Raffaella Daino (Pivirama).Svolge attività di insegnamento per tamburello e tammorra in Roma da 5 anni ed è socio della Società Italiana dei Tamburi a Cornice.Apre il concerto di Pino Zimba (famoso portavoce della musica tradizionale della pizzica salentina) presso Colleverde di Guidonia (Roma).Il 7 ottobre 2007 è presente alla Festa Nazionale del Diritto alla Musica presso l'AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA, nella cavea LUCIANO BERIO.Nel centro sociale "LEONCAVALLO" in Milano suona nella formazione Senzaterra, all'interno della Quinta edizione del Festival Cicileu, dedicato alla cultura Salentina.Ha collaborato nello staff organizzativo del festival SUONI DAL MEDITERRANEO (www.suonidalmediterraneo.it) in Andria, curato da Ruggiero Inchingolo, nelle edizioni 2006, 2007 e 2008. .Nell'edizione del 2007 partecipa come strumentista alla darbouka, nello spettacolo STUPOR MUNDI.Il 3 agosto 2008 presenta in Andria, all'interno del festival Suoni dal Mediterraneo, il seminario sulle tecniche percussive del tamburo a cornice nel centro sud-Italia.Fondatore nel 2008, con Emilio Quaglieri, del PROGETTO MIGALA (www.soundcloud.com/progettomigala), gruppo World&Folk Music originale, di cui ne cura la Direzione Artistica e con il quale suona in queste rilevanti esperienze artistiche:• Festival Musica al Castello 2009 (Castelsardo - Sardegna)• Murata Street Sound Festival 2009 (Arce – Fr)• 7° Posto Centro-Italia Martelive 2010 (Roma)• Festival "DI VOCI E DI SUONI" 2010 (Caprarola)• Popoli Festival in Salento 2010 e 2011 (Corsano – Specchia “notte bianca”- Le)• 1° Posto BOVILLE ETNO CONTEST 2010 (Boville Ernica - Fr)• ROMA TARANTELLA FESTIVAL 2010 (Roma)(Direzione Artistica Mimmo Epifani)• FESTIVAL ARTE CULTURA EVENTI MILO 2010 in Sicilia(Direzione Artistica Franco Battiato)• Rassegna Jazz Nartraradio Roma Teatro Fara Nume 2010 (Ostia)• Teatro Arcobaleno 2010• TEATRO VALLE OCCUPATO 2011 (Roma)• San Lorenzo Music Fest 2012 (Roma)• Teatro Volturno Occupato 2012 (Roma)• Roma RiSuona 2012 - Centro Culturale Elsa Morante (Roma)• Musei in Musica 2012 - BiblioCaffé Letterario (Roma)Nel 2009 collabora con NANDO CITARELLA E I TAMBURI DEL VESUVIO PRESSO MARINA GRANDE (SORRENTO) NELL'EVENTO UNA NOTTE PER CARUSO - PREMIO CARUSO 2009 RAI UNO IN PRIMA SERATA MONDOVISIONE (www.youtube.com/watch?v=hrenTJXQnKg).Nel 2009 partecipa al SECONDO MEETING NAZIONALE DEL TAMBURELLO IN ITALIA tenutosi presso ROMA, presentando un Seminario sul tamburello e sulla sua tesi di laurea, accanto a nomi quali PAOLO CIMMINO, VINCENZO GAGLIANI, NANDO CITARELLA, UMBERTO PAPADIA, DAVIDE CONTE, GIAN MICHELE MONTANARO…Nel 2009 suona con i Senzaterra nel Muso MUSIC FESTIVAL di ORIOLO ROMANO.Nel 2009 suona con i Senzaterra nello spettacolo “CUMPARIELLI” ideato e diretto da Walter Vespertini. Spettacolo inerente il fenomeno del Brigantaggio nel sud Italia dopo la sua stessa unificazione. Spettacolo eseguito al Teatro Masciari di Catanzaro.Nel 2009 suona all'interno del FESTIVAL SUONI DAL MEDITERRANEO con la formazione COLLETTIVO POPOLARE U ZINNANE' - www.suonidalmediterraneo.it/index.php?pagina=127.Nel 2010 suona con il gruppo Tomma Tomme diretto dall’organettista e ricercatore Massimiliano Morabito (Notte della Taranta, Canzoniere Greganico Salentino, Salentorkestra, ecc…). Progetto Musicale dedito al repertorio tradizionale Pugliese e alla valorizzazione del repertorio popolare (artigiano e contadino) della Murgia barese, brindisina e tarantina. Con Tomma Tomme suona a:·The 3rd Maldon Festival of Arts 19 giugno 2010 (maldonarts.org.uk/) con Tomma Tomme e Massimiliano Morabito www.myspace.com/massimilianomorabito) – LONDRA (Gran Bretagna).·Museo degli Strumenti Musicali di Roma (www.museostrumentimusicali.it/), il 29 gennaio 2010 con Tomma Tomme e Massimiliano Morabito.Nell’Estate 2011 entra a far parte del gruppo Contraggiro diretto dall’organettista e ricercatrice Annamaria Bagorda proponendo sonorità popolari della Murgia Pugliese: musiche tradizionali, dell’area agro-pastorale e artigiana. Con Contraggiro suona a: Festival del Tamburello Estate 2011 Zambrone; Festival Suoni dal Mediterraneo Estate (Patrocinato dalla Regione Puglia e dall'Unesco) 2011 Andria; Festival Prochyta 2012 (Isola di Procida – Napoli); Radicazioni 2012 (Alessandria del Carretto – Calabria).Grazie a Progetto Satyria facente parte di Par Tòt Parata, il 29 settembre 2012 partecipa alla Les Europhonies Parades di Strasburgo, il giorno 29 settembre 2012. Per celebrare l’edizione 2012 di Europhonies, parata di Strasburgo, sono stati invitati a partecipare gruppi da altre parate d’Europa, La biennale di danza di Lione, la Zinneke Parade di Bruxelles e la Par Tòt Parata di Bologna. La Par Tòt Parata partecipa attraverso il PROGETTO SATYRIA con Tarantellamania. Nell'ambito del progetto guidato da Cecilia Casiello SATYRIA collaborano il gruppo di lavoro CAPA CUPA, il gruppo CONTRAGGIRO, il gruppo TELAMURE e l’associazione OLTRE (Par tòt Parata).

Attività: 
Musicista - Musicologo
Telefono: 
3335493878
Database: 
Database Nazionale